Progetto Happy

Il progetto HAPPY (Helpful Activities Program for the Probation of Young Offenders) è un progetto Erasmus di capacity building nell’area dei diritti dei minori sottoposti a procedimenti giudiziari e a “messa alla prova”.

È un partenariato italiano di cui fanno parte:

  1. ECOS (European Culture and Sport Organization): capofila

  2. CGMR (Centro Giustizia Minorile di Roma): beneficiario

  3. CPIA3 (Centro Provinciale Istruzione degli Adulti di Roma): beneficiario

  4. VILET (Residenza terapeutico-riabilitativa “Villa Letizia”): beneficiario

Il progetto, in collaborazione con il Centro di Giustizia Minorile di Roma e l’Ufficio dei Servizi Sociali per i Minorenni (USSM), mira ad incrementare l’opportunità per i giovani sottoposti a procedimenti giudiziari di accedere a misure di “periodi di prova” e migliorare la qualità dei relativi programmi. Il progetto mira, inoltre, a definire modelli di programmi basati su attività educative, culturali e sportive per una giustizia “amica”. L’idea generale è di creare percorsi virtuosi che possano accompagnare i giovani sottoposti a misure restrittive della libertà personale, rinforzare il loro benessere fisico e mentale e preservare la loro dignità e i loro diritti.

Il programma sarà implementato con la creazione di un HAPPY Club supervisionato dal Centro di Giustizia Minorile.

Gli obiettivi principali del progetto sono:

Il progetto prevede le seguenti attività:

  1. Coordinamento e gestione

  2. Analisi di pratiche correnti, definizione di programmi strutturati, creazione di un HAPPY club

  3. Implementazione di un programma pilota HAPPY disponibile per i giovani in “messa alla prova” che prevede:

4. Monitoraggio e valutazione

5. Disseminazione

I risultati attesi sono:

L’impatto atteso è:

Il progetto avrà anche un impatto sul sistema della giustizia minorile nel senso di:

L’impatto a livello europeo contribuirà a:

L’impatto in termini di innovazione sarà:

Per ulteriori informazioni e per seguire l’andamento del progetto collegarsi al sito www.progettohappy.it